Il blog di riferimento sull'Amianto

Rimozione amianto: rivolgersi solo a ditte abilitate

Rimozione amianto: rivolgersi solo a ditte abilitate

L’Agenzia di tutela della salute (ex Asl) avvisa i cittadini di Bergamo e regione Lombardia: la bonifica dell’amianto è compito di aziende iscritte all’Albo dei bonificatori, e non di sedicenti ditte che divulgano informazioni errate.

Attenzione alle truffe!

L’Ats parla chiaro: occhio alla falsa testimonianza di società non riconosciute, ma che si spacciano soggetti responsabili di bonifica amianto. Secondo queste stesse aziende il Piano Regionale Amianto avrebbe predisposto la rimozione della fibra killer in Lombardia entro il 17 gennaio 2016, prevedendo multe fino a 26.000€ e pene detentive per tutti gli inadempienti.

Il rischio è dietro l’angolo. L’invito dell’Agenzia di tutela della salute di Bergamo è quello di non prestare attenzione a informazioni senza fondamento, ma soprattutto di verificare l’attendibilità di coloro che si presentano come esperti e specializzati in bonifica amianto.

Albo bonificatori

Le uniche imprese responsabili di bonifica della fibra killer sono quelle abilitate alla rimozione di amianto e regolarmente iscritte all’Albo dei bonificatori:

  • alla categoria 10 A (rimuovono amianto compatto tipo eternit)
  • alla categoria 10 B (rimuovono amianto di tipo friabile)

 

L’elenco completo  dei soggetti autorizzati è consultabile dal sito ministeriale o tramite il link attivo sul portale Ats Bergamo.

Tutti coloro che hanno bisogno di verificare l’attendibilità delle informazioni ricevute o sono alla ricerca di un’impresa abilitata alla rimozione della fibra killer, possono rivolgersi e contattare i propri settori del Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria, competenti per territorio.

Ecco i numeri di telefono a seconda della competenza territoriale:

  • Bergamo:035.2270535
  • Bonate:035.4991110
  • Trescore:035.955414
  • Albino:035.759629
  • Treviglio:0363.590911